sinefrina

Rubrica dedicata a domande e risposte di tipo generale al Dott. Alexander Bertuccioli, Biologo Nutrizionista e TopTrainer FIF. Il Dott. Bertuccioli risponderà nel più breve tempo possibile compatibilmente con i suoi numerosi impegni lavorativi. SOLO I CLIENTI DI VITAMINCENTER POSSONO FARE DOMANDE QUI. Ponete domande di interesse generale, non consulenze specifiche grazie!

Moderatore: Operatore8

sinefrina

Messaggioda dany_lol » mar giu 06, 2017 10:03 am

Salve Doc, cosa ne pensa della sinefrina , delle sue proprietà Fat Burner e stimolanti ed eventuali rischi associati a quest ultima . Saluti e grazie.
dany_lol
 
Messaggi: 36
Iscritto il: gio lug 10, 2014 8:58 am

Re: sinefrina

Messaggioda Dott_Bertuccioli » mer giu 14, 2017 11:55 pm

La sinefrina è un amina simpaticomimetica in grado di interagire con recettori adrenergici tra cui in particolare si mostrano molto interessanti i Beta 3 adrenergici, che si rinvengono in prevalenza a livello della componente bruna dell’organo adiposo. A livello ministeriale è stata stabilita un’assunzione giornaliera che non deve superare i 30 mg/die, equivalenti al consumo di 800 mg un estratto Citrus aurantium titolato al 4% in sinefrina. Generalmente viene preferito, a parità di contenuto in sinefrina, con finalità lipolitiche l’utilizzo di estratti di Citrus aurantium in toto (realizzati secondo prescrizione ministeriale), in quanto superiore grazie alla sinergica azione di diverse sostanze tra cui l’ octopamina, un ulteriore sinergia è inoltre ottenibile dall’utilizzo di tale estratto in toto contestualmente ad altre molecole termogeniche/simpatico mimetiche come tiroxina, caffeina ecc. Se utilizzata entro i limiti definiti dal ministero nel soggetto SANO la Sinefrina è da ritenersi sicura, eventuali controindicazioni sono da porsi sia per il consumo come mono ingrediente che in associazione in soggetti CARDIOPATICI e/o IPERTESI, in quanto interagendo sul sistema Beta adrenergico si mostra potenzialmente in grado di causare incremento pressorio nei soggetti più sensibili. Come per diversi altri derivati erbali il consumo è sconsigliato in gravidanza, allattamento o al di sotto dei 12 anni. La sinefrina e ancor di più l'estratto di Citrus aurantium si mostrano molto interessanti nella composizione di prodotti finalizzati alla perdita di peso, ovviamente come coadiuvanti di un equilibrato programma dietetico e di attività fisica.

Un caro saluto
Dott Alexander Bertuccioli
Dott_Bertuccioli
 
Messaggi: 195
Iscritto il: gio lug 10, 2014 9:07 am


Torna a "CHIUSO" Chiedi al Dott. Alexander Bertuccioli

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron